Passa ai contenuti principali

Rock Stories - Spenga quel rumore


Oggi apriamo una nuova rubrica "Rock stories"!
Tratta dal libro "Rock Bazar" di Massimo Cotto, CHE RINGRAZIAMO!

"Midwest americano . Intero giorno . Un hotel. 
Dentro c'è Keith Moon, stranamente calmo. Sto ascoltando a tutto volume l'ultimo disco degli who da un Ghetto blaster. la reception Moon Ascolta e guarda fisso uno degli impiegati davanti a lui sembra catatonico La musica è assordante . il manager dell'hotel ne ha abbastanza mi sa anche lui Kit Poi visto che non ottiene niente in cambio urla " per favore spenga quel rumore". viene ignorato. spenga quel rumore. continua ignoralo. "se non spegne immediatamente quel rumore chiamo la polizia!" Allora Keith Moon Premi il tasto stop poi dice" Facciamo un patto: se viene con me nella mia stanza tengo spento altrimenti riaccendo".

Il manager accetta e lo segue fino al nono piano.
Moon lascia il lettore davanti alla porta entra e chiede al manager di aspettare fuori.
esce dalla stanza 2 minuti dopo si mette un dito sulla bocca come fanno i bambini e dice "Sssst zitto!"
Pochi secondi dopo si sente un'esplosione tutto si riempie di fumo e guardando il manager il batterista degli Who esclama " vede questo è rumore, questa invece la musica degli Who" e mentre tutti scappano dalle loro stanze riaccende il Ghetto blaster e se ne va."


Commenti

Post popolari in questo blog

Lez Rock L.A.C.K.S. by @fabioaxlsilv

Cari amici rockers è per me un immenso piacere darvi il benvenuto a L.A.C.K.S., un piccolo salotto un po' burlesque, con qualche soprammobile kitsch, dove ci si può sempre sedere su una comoda poltrona, accendere un giradischi e iniziare un viaggio con il gracchiare di un vinile. Un soggiorno in cui aleggia nell’aria un mantra “Là dove c'è buona musica troverai persone vere”.  Chi ha visto le anteprime pubblicate finora dalla redazione di LEZ Rock può essersi fatto un'idea. Beh, è finalmente arrivato il momento in cui posso svelarvi ogni segreto, ogni arcano mistero dietro a questo acronimo e voglio cominciare dal suo significato letterale.  Lacks è una parola inglese che significa "vuoto, lacuna, mancanza". Chi non le ha mai avute, sentite sulla propria pelle, nelle proprie viscere del proprio ego nella vita?! Tutti, è inutile far finta. Ognuno di noi sicuramente ha provato un senso di inadeguatezza davanti a qualcuno o qualcosa in una data situazione durante la

Intervista allo storico club underground di Genova, il Quaalude!

Abbiamo intervistato i gestori del locale storico Genovese, il QUAALUDE, sito in Piazza Sarzano e  punto di ritrovo per tutti i rockers della città; in questo momento sta soffrendo gli effetti della pandemia, come tutto il settore live. Ecco cosa ne pensano di tutto ciò: La nostra prima domanda sarebbe "come va?", ma conosciamo la situazione e allora vi chiediamo, quanto vi manca potere lavorare e il contatto con i vostri rockers di Genova?  Non hai idea di quanto soffriamo! Mi capirai se ti dico che il Club per noi è un vero momento di incontro con i nostri fratelli di musica, i Quaaluders, che da anni frequentano il circolo. Pensare a tutti i gruppi che ci contattano per una serata, il non poter nemmeno ipotizzare una data di riapertura.. E' veramente dura. Mentre stavamo provando una soluzione alternativa per riaprire e fare le nostre serate musicali è arrivato il nuovo (o meglio vecchio, vista la velocità con cui li scrivono...) DPCM, ultima mazzata per la quasi rovi

Rock film -School of Rock (2003)

Dewey Finn, eccentrico chitarrista costantemente al verde, viene cacciato dalla sua band e si ritrova a fare il supplente in una scuola per fortunati rampolli..... Guarda il film sul nostro blog LEGALMENTE acquistandolo da Google! ù