Passa ai contenuti principali

Dall' India, intervista ai Nemophilis!

Durante il nostro "Rock around the world" abbiamo fatto tappa in India e abbiamo scoperto molto del suo Rock.
I Nemophilis sono un gruppo giovane che ci ha colpito molto, così abbiamo deciso di intervistarli in esclusiva! 
(Versione Inglese in fondo all'articolo- English version at the end of the page)


Ciao e grazie per l'intervista.

Partiamo dalla fondazione della band dove, quando e perché ?!

L'idea della band è iniziata nel 2013-14, quando io (Kshitij) e il nostro batterista (Akarsh) ci siamo incontrati e messo su un progetto metal, ma ho sempre avuto un grande interesse per la musica rock, in particolare quelle ballate in stile anni '80. 
Ci piacevano band come Deep Purple, Queen, Aerosmith, Guns n 'Roses e molti altri, ma non eravamo mai entusiasti di suonare quel genere attivamente come band separata. Avevo un progetto passatempo in cui ho fatto cover di band come Europa, Skid Row e Judas Priest che si chiamava NEMOPHILIS, e avevo scritto alcune canzoni rock e ballate ma non le avevo mai pubblicate per ragioni non così buone. Ma come avrebbe voluto il destino, le nostre strade si sono divisee, ma ho continuato a pubblicare cover sotto lo stesso nome di Nemophilis. 
Dopo un paio d'anni, eravamo tutti nella stessa città per diversi motivi e abbiamo pensato di provare, abbiamo contattato un nostro amico per il basso (Saurabh) e abbiamo formato il trio di Nemophilis per pubblicare musica originale. Da lì, il nostro bassista ha contattato il suo amico (Mayank) per la chitarra ritmicha e la formazione originale era completa, come lo è fino ad oggi.


Pensiamo che i vostri singoli siano fantastici e meritino di essere ascoltati qui in Italia!

Grazie mille, siamo contenti che vi siano piaciuti i nostri single. Abbiamo iniziato a rilasciarli quando il nostro trio era completo e le circostanze erano giuste per registrarli, mixarli / masterizzarli e rilasciarli. La cosa divertente è che ogni membro della nostra band è anche un tecnico del suono, quindi è stato relativamente facile e divertente per noi superare il noioso processo di registrazione. Il nostro scopo principale nel registrare e pubblicare era documentare tutti i brani originali che abbiamo e renderli disponibili per ognuno su tutte le piattaforme di streaming.

Com'è la situzione del Rock in India, quanto seguitom ha?

La scena musicale rock in India è sicuramente in uno stato di costante crescita e la gente sembra apprezzarla molto. Ma la musica  nella lingua principalmente parlata qui (hindi) ha più richieste e seguiti di quanto non sia quello della musica inglese, tuttavia, sempre più persone si uniscono allo stile musicale "internazionale".


Parlateci del vostro paese e delle vostre origini come musicisti.

Il nostro paese è una vasta terra di colori e diversità in tutti gli aspetti, che riteniamo lo renda un ambiente unico per la creazione di musica. Ci sono così tante lingue, culture e stili, tutti assimilati in una nazione che chiamiamo India.
 Abbiamo origini da tutte le diverse parti del paese. Abbiamo iniziato tutti con il nostro interesse per la musica rock e metal con chitarre e batteria come strumenti principali per imparare, e abbiamo iniziato subito a suonare cover di vari artisti. 
Questo ci ha dato più idee e ispirazione per scrivere le nostre composizioni ed eseguirle. Nell'era digitale in cui viviamo, non ci sono confini su ciò che puoi e vuoi imparare, quindi le band di tutto il mondo sono state la nostra ispirazione e il nostro carburante per spingerci sempre più nel rock e nella musica in generale.

Come è la tua opinione sul rock n roll? Pensi che sia ancora vivo?

Pensiamo che sia abbastanza vivo e fiorente. La forma di musica più dominante è sicuramente cambiata in elettronica / pop ma, comunque, il rock ha il più grande seguito al mondo e più persone si stanno appassionando. Crediamo anche di avere bisogno di una nuova generazione di Rock che rompa i confini e le tradizioni che sono state poste dalle persone che ci hanno preceduto, un nuovo suono e stile attirerà sicuramente l'attenzione degli ascoltatori di tutto il mondo. E sarà l'inizio di qualcosa di più grande e più bello, che sarà portato avanti dalla generazione che verrà dopo di noi.

Il nostro blog qui in Italia cerca di fare del rock and roll la musica più ascoltata dai giovani, hai un'opinione o un consiglio?

Questa è una grande cosa che state facendo, e vi auguriamo tutto il bene possibile.




Qual'è stato il miglior vostro concerto?

L'ultimo concerto che abbiamo suonato a Marzo sembra essere stato il migliore per noi, molte persone si sono presentate per ascoltarci mentre suonavamo dal vivo. 
Immagino che il momento migliore sia stato quando abbiamo suonato l'ultimo accordo per la notte e ci siamo salutati, la gente voleva che suonassimo ancora la nostra ultima canzone (Going Down) e hanno iniziato a fare il tifo per un bis. Abbiamo iniziato quella canzone a metà strada dall'assolo e la folla è impazzita insieme a noi, anche dopo averla finita, abbiamo avuto persone che ci incontravano per dirci quanto amavano le nostre canzoni e il set dal vivo. Crediamo che questo sia il momento migliore per noi.

Qual'è il vostro artista preferito?

Abbiamo molte band come ispirazione, da artisti del calibro dei Queen ai Led Zeppelin, Deep Purple, Aerosmith, Judas Priest, Guns n 'Roses, Bon Jovi, Metallica e alcune band rock moderne come Poets of the Fall e Ghost.

Parlateci del vostro primo concerto.

Il nostro primo spettacolo si tenne in un luogo chiamato Raasta Café che ospitava un festival di due giorni per alcune band locali e internazionali, dovemmo affrontare un bel pò di difficoltà tecniche riguardanti il suono, ma in qualche modo siamo riusciti a risolverle perché tutti noi siamo anche ingegneri del suono. Quindi abbiamo iniziato a suonare i nostri brani un'ora dopo il tempo assegnato, e alla folla è piaciuto molto quello che avevamo da offrire. Ci siamo divertiti molto, ma durante la seconda ultima canzone, siamo stati fermati dalla polizia perch' nel  mentre il Primo Ministro del nostro paese era in visita in un college vicino e hanno detto di avere ricevuto lamentele dal vicino riguardo al suono. Per quello che valeva, ci siamo divertiti molto e così anche la folla e questo è stato abbastanza per noi.

Se vi diciamo rock and roll rispondete?

Lunga vita!

Vi aspettiamo in Italia! Quando vi piacerebbe venire?

È meraviglioso, sarà un onore per noi suonare in Italia e in tutti i paesi europei vicini. Spero che vi riprendiate bene e velocemente da questa pandemia e torniate più forti di prima. Una volta che tutti i casi di coronavirus saranno finiti e saremo fuori dal periodo di blocco, ci piacerebbe venire a suonare per voi ragazzi. Spero che ciò sia possibile entro la fine di quest'anno o all'inizio del 2021, ma saremo lì.

Grazie mille alla Band indiana rivelazione i Nemophilis! 






English Version

Hi and thanks for the interview.

Starting with your band foundation where, when and why?!

So the idea of the band started way back in 2013-14, when I (Kshitij) and our drummer (Akarsh) met and had a metal project, but always had a huge interest in Rock music, especially those slow 80’s styled ballads. We were heavily into bands like Deep Purple, Queen, Aerosmith, Guns n’ Roses and many more but were never keen about playing that genre actively as a separate band. I had a pastime project in which I covered bands like Europe, Skid Row and Judas Priest which was called NEMOPHILIS, and I had written a few rock songs and ballads but never released them due to not-so-good reasons. But as fate would have it, we all went our separate ways but I kept on releasing covers under the same banner of Nemophilis. After a couple of years, we all were in the same city for different reasons and thought to give it a try, we contacted a friend of ours for bass (Saurabh) and formed the trio line-up of Nemophilis to release original music. From there, our bass player contact his friend (Mayank) for rhythm guitars and the original line-up was complete, as it is to this date.


How about your singles? We think are amazing and it deserve to be listen here in Italy

Thank you very much, we are glad you liked our singles. We started releasing them when our trio line-up was complete, and the circumstances were right to record, mix/master and release them. Funny thing is that every member in our band is also a sound engineer so it was relatively easy and fun for us to get through the tedious process of recording. Our prime purpose to record and release was to document all the original songs we have and make them available for every one on all streaming platforms. 

What is the mood about Rock in India, it have a lot of following?

The Rock music scene is India is definitely in a state of steady growth and people seem to be enjoying it very much. But the music which is in the language that is primarily spoken here (Hindi) has more demand and following than it is that of English music, still, more and more people are joining in with the “International” style of music.

Tell us about your country and your origins as musicians.

Our country is a vast land of colors and diversity in all aspects, which we think makes it the most unique environment for creating music. There are so many languages, cultures and styles, all assimilated into one nation which we call India. We have our origins in all different parts of the country. We all started with our interest in Rock and Metal music with Guitars and Drums as the primary instruments to learn, and started playing cover songs from various artists right away. That gave us more ideas and inspiration to write our own compositions and perform them. In the digital age that we live in, there are no boundaries on what you can and want to learn, so bands from all over the world were our inspiration and fuel to drive us more and more into Rock and music in general.

How is your opinion about rock n roll? You think is still alive?

Well, we think it is quite alive and thriving. The most dominant form of music has certainly changed to electronic/pop but still, rock has the biggest following in the world with more people to come. We also believe that we need a new generation of Rock which breaks out of the boundaries and traditions that were laid by people who came before us, a new sound and style will definitely grab the attention of listeners from all over the world. And it will be a start of something bigger and more beautiful, which will be carried further by the generation who will come after us.

Our blog here in Italy try to make rock n roll the most listened music in the youngest people, do you have an opinion or advice for it? 

That is a great thing that you guys are doing and we hope that all good comes your way. 

What are the Best moment in your concert?

The last gig we played in March seems to be the best for us, a lot of people showed up to listen to us play live. I guess the best moment was when we hit the last chord for the night and said our goodbyes, people wanted us to play our latest song (Going Down) once more and they started cheering for an encore. We started that song midway from the solo and the crowd went crazy along with us, even after wrapping it all up, we had people coming in to meet and tell us how much they loved our songs and the live set. We believe that might be the best moment for us.

What are you prefer artist?

We have many bands as our inspiration, from the likes of Queen to Led Zeppelin, Deep Purple, Aerosmith, Judas Priest, Guns n’ Roses, Bon Jovi, Metallica and a few modern rock bands like Poets of the Fall and Ghost.

Tell us about your first concert.

Our first show was in a place called Raasta Café which was holding a two day festival for a few local and international bands, we were facing quite a bit of technical difficulties from the sound vendor’s side but were somehow able to resolve it because all of us are sound engineers as well. So with the make-do setup, we started playing our numbers an hour after the allotted time, and the crowd really liked what we had to offer. We were having a great time but during the second last song, we were stopped by the cops as the Prime Minister of our country was visiting in a nearby college and they said to have complaints from the neighbor regarding the sound. For what it was worth, we had a blast and so did the crowd and that was enough for us.

If I Said rock n roll you say? 

Long live!

We wait you in Italy! When do you like to come?

That’s wonderful, it’ll be an honor for us to play in Italy and all the neighboring European countries. I hope you guys recover well and fast from this Pandemic and come back stronger than before. Once all of the coronavirus cases are over and we’re out of the lockdown period, we’d love to come and play for you guys. Hopefully, that would be possible by the end of this year or starting of 2021 but we will be there. 

Thanking You,
Nemophilis.







Commenti

Post popolari in questo blog

ELL'nRock la nuova rubrica di Elena Strizzolo

Elena Strizzolo: la rockmodel che sta facendo impazzire i social... Vantando un seguito di oltre 50mila followers totali tra Facebook e Instagram, nei quali è molto seguita e stimata proprio per la sua genuinità, schiettezza e determinazione. 

Nata in Veneto da mamma veneta e papà friulano, Elena è da sempre appassionatissima di musica rock, e vanta esperienze artistiche nel campo musicale come speaker radiofonica, fotomodella InkModel/ Rockmodel/Bikermodel, influencer per brand di abbigliamento, presentatrice di concerti rock e metal, programmi TV, ballerina, promoter e supporter di importanti eventi nazionali ed internazionali, inoltre ha lavorato anche come commessa di merchandise rock a Londra e il suo sogno è quello di poter unire la sua grande passione per la musica rock ad una vera e propria professione e farne di essa un lavoro a tutti gli effetti. 



Elena inoltre ha da poco ultimato il corso per diventare dj e dj producer ed è pronta ad affacciarsi a questa splendida realtà co…

Rock film -School of Rock (2003)

Dewey Finn, eccentrico chitarrista costantemente al verde, viene cacciato dalla sua band e si ritrova a fare il supplente in una scuola per fortunati rampolli.....
Guarda il film sul nostro blog LEGALMENTE acquistandolo da Google!
ù

Intervista a Ell'n' Rock

Ciao Elena, abbiamo visto come altre migliaia di persone le tue dirette Dj set su Facebook e vorremmo porti alcune domande.




Com'è nata l'idea di portare il Rock nelle case degli italiani con un Dj set live direttamente da casa tua?

Questo esperimento è nato quasi per caso : domenica 15 marzo doveva essere il mio primo esordio in pubblico come dj, avrei dovuto esibirmi al più importante motoraduno del Friuli assieme ad un altro collega, dj Pippo City rocker, ma causa imminente ordinanza per emergenza Covid19, l'evento è stato immediatamente annullato. Io ero talmente euforica ma delusa al contempo di questa improvvisa ordinanza, che non mi davo pace al pensiero di non potermi esibire in pubblico, così mi sono armata di coraggio e ho improvvisato un dj set in diretta sulla mia pagina pubblica, per la prima volta in vita mia, direttamente da casa e con i pochi mezzi tecnici che avevo a disposizione, intitolando questo progetto QUARANTENA IN ROCK.. Esperimento a quanto pare, inc…