Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2020

Online Female Fest con Ell 'n' Rock il 16 Maggio!

L’Online Female Fest è il primo festival in streaming tutto al femminile mai creato. Link al festival: www.stageit.com/Online_Female_Fest E’ stato calcolato che, ad aprile 2020, circa 5 miliardi di persone nel mondo sono state messe in quarantena o in regimi restrittivi a causa della pandemia da Covid-19. Questo, purtroppo, ha significato per alcune persone la perdita del lavoro, cassa integrazione, perdita dei propri cari e la revoca temporanea di partecipare ad eventi dal vivo. Questa situazione ha impattato negativamente diversi settori in tutto il mondo, ma soprattutto i musicisti e tutta l’industria intorno ad essi. Si conta, poi, che le artiste femminili abbiano maggiormente sentito l’impatto negativo della crisi a causa di alcune situazioni pre-esistenti. Infatti, una ricerca condotta nel 2017, ha evidenziato come solo il 16,8% degli artisti siano donne e di come vengano pagate meno rispetto agli equivalenti maschili. In questo momento, quindi, è ancora più importante dare voc…

It's Only Rock 'n Roll By Paolo Maiorino: Steve Jones, Fire & Gasoline

Ciao a tutti, oggi vorrei dedicare un disco al giorno speciale.

Chi legge i post di Lez Rock mi conosce più che altro per quella rubrica che da più di un anno e mezzo, mi vede parlare ogni giorno di un disco diverso, non una vera recensione , più una correlazione con la mia vita. Il 1989 è stato come del resto il 1979, un anno sensazionale, particolarmente prolifico di dischi interessanti.


 Sarà che allora vivevo negli States e che ero giornalista musicale, ma tutto era fantastico !!! E credo lo fosse veramente . Come Fire & Gasoline, album dell’ex Sex Pistols Steve Jones. Quando mi proposero di andare a Los Angeles ad incontrarlo non esitai un secondo ! Voglio dire ognuno può avere la sua cazzo di opinione sul punk,  ma Lui è stato comunque il chitarrista di una delle band più controverse di sempre . 

Andai alla cieca, senza cioè alcuna informazione riguardo questo mio nuovo lavoro. Solo una volta arrivato in studio compresi bene la situazione. All’Amigo Studio c’era Mr. Billy Duffy…

Lez Rock Mood By @luana.lemme: Back in Black, AC\DC

Ciao a tutti Rockers,
è iniziata una nuova settimana e quale modo migliore di cominciare se non
ascoltando del buon sano hard rock.

Allora partiamo subito alzando al massimo il volume e schiacciando play suù
“Back In Black”.



Il riff di chitarra più famoso nella storia del rock che con solo tre semplici accordi è
capace di far muovere qualsiasi persona come il mitico Angus.
Il pezzo trasuda di grinta e vitalità e non potrebbe essere il contrario in quanto è stato
scritto per ricordare il grande Bon Scott.
“Ritorno al nero, colpisco la sacca, sono stato via troppo a lungo e sono contento di
essere tornato” – ed è proprio così, la band ritorna in nero ma più forte di prima
come se Scott non se fosse mai andato e riesce a trasmettere tutta l’energia con la
quale vogliono andare avanti. 
Qui c’è lo spirito del rock che difficilmente lascia
indifferenti, è uno spirito fatto di riff, birra, Gibson e Marshall, divertimento, notti
passate a suonare e a prendere in giro la vita.
Non conosco anima viva che non …

Lez Punk by@JO: Ska Punk

Hi Punkrockers!
Avete mai sentito parlare dello Ska Punk?
Quella musica allegra fatta da trombe e sassofoni?
Bene oggi voglio parlare proprio di questo genere e dei suoi principali esponenti.



Lo Ska è una musica originaria della Giamaica costituita da ottoni, come sassofoni e varie trombe, e suoni principalmente in levare ottenendo così un sound simile al reagge.

Lo Ska Punk invece nasce in Inghilterra all'inizio degli anni 80 grazie agli immigrati giamaicani che sperimentarono le sonorità punk rock in voga in quegli anni.
Una delle loro principali ispirazioni furono proprio i Clash.



Una band principale esponente ancora in attività sono i Rancid, un gruppo californiano che ha fatto la storia dello Ska Punk.
I Rancid si formano a Berkley nel 91 da due amici del liceo Tim Armstrong, voce e chitarra, e Matt Freeman al basso. Successivamemte si unì a loro il batterista Brett Reed poi sostituito da Branden Steineckert nel 2006. Poi si unì a loro anche il chitarrista folk Lars Frederiksen.

Una d…

Dall' India, intervista ai Nemophilis!

Durante il nostro "Rock around the world" abbiamo fatto tappa in India e abbiamo scoperto molto del suo Rock.
I Nemophilis sono un gruppo giovane che ci ha colpito molto, così abbiamo deciso di intervistarli in esclusiva! 
(Versione Inglese in fondo all'articolo- English version at the end of the page)


Ciao e grazie per l'intervista.

Partiamo dalla fondazione della band dove, quando e perché ?!

L'idea della band è iniziata nel 2013-14, quando io (Kshitij) e il nostro batterista (Akarsh) ci siamo incontrati e messo su un progetto metal, ma ho sempre avuto un grande interesse per la musica rock, in particolare quelle ballate in stile anni '80. 
Ci piacevano band come Deep Purple, Queen, Aerosmith, Guns n 'Roses e molti altri, ma non eravamo mai entusiasti di suonare quel genere attivamente come band separata. Avevo un progetto passatempo in cui ho fatto cover di band come Europa, Skid Row e Judas Priest che si chiamava NEMOPHILIS, e avevo scritto alcune canzoni r…

Lez Rock present Ace Writer !

.... Che dire. Eccoci qui.
Questo è il mio primo articolo, e devo dire che sono parecchio emozionato. Ho scritto spesso, ma mai così. E allora proviamo assieme questa avventura.

ROCK! Questa è sicuramente la parola che mi sento più vicina. E in un periodo così particolare e triste per l’umanità, non ci resta che trovare una distrazione nella musica, o almeno per me è così. In questo momento che sto scrivendo sto ascoltando una suonata di Tchaikovsky. Si mi direte voi che c’entra con la musica rock. E avreste anche ragione.
Ma io penso che soprattutto di questi tempi ci voglia anche di più. é lo spirito rock che dobbiamo trovare e fare nostro. Quell’energia quasi impossibile da raggiungere. Io almeno un tentativo lo faccio.

Chi sicuramente nella sua vita ha cavalcato questo spirito, fino quasi ad essere consumato, è stato un personaggio che ha significato molto nella storia della musica rock, e anche nella mia voglio aggiungere. Sto parlando del Principe Delle Tenebre in persona; Sir. OZZY…

Diretta con Paolo Maiorino

Wave of Rock By @nico.free.life: Radiohead

Buongiorno e ben ritrovati carissimi Rockers... Come state? mi Auguro bene e con il morale in discrete condizioni...dai che forse per maggio siamo tutti liberi... sempre con le dovute precauzioni, ovvio, perché ricordate liberi si ma con moderazione!!
Ok detto ciò, oggi parleremo di una band da uno stile musicale tutto elettronico.... il loro nome? I Radiohead. 




Questa band nasce nel 1985 suona varie tipologie di musica,da un rock alternativo ad un elettronico underground fino al  brit pop. 
Fondata da Thom Yorke (voce, chitarra, pianoforte), Jonny Greenwood (chitarra solista, tastiera, sintetizzatore,onde Mortenot), Ed O' Brien (chitarra,voce di supporto), Colin Greenwood (basso elettrico, sintetizzatori), Philips Selway (percussioni).



In primo tempo la formazione era solo tra Thom e Colin,che frequentavano la stessa scuola ad Oxford,poi nel 1986 alla formazione si uniscono anche Ed e Philip dando origine ai "On a Friday", nome che deriva dall'unico  giorno nella quale …

It's Only Rock 'n roll By Paolo Maiorino: Glam rock & Girls

Oggi parliamo di glam rock anni 80! 

A quei tempi, seconda metà del decennio, vivevo negli States e mi dividevo tra il college ed il lavoro di giornalista musicale corrispondente da lì. In quegli anni impazzava il glam, con bands come Motley Crue, Poison, Ratt, Cinderella e decine di altri. 



Ho sempre amato e scritto di rock senza farmi paranoie o pormi limiti e barriere. Certo, potendo scegliere preferivo forme più estreme come il thrash, ma credetemi nel 1986 era semplicemente impossibile ignorare il glam. 

MTV in questo giocava un ruolo fondamentale e le ragazzine costituivano il grosso del pubblico, con la stessa euforia con cui le loro coetanee italiane si dividevano tra Duran Duran e Spandau Ballet..... beh insomma, ci misi poco a capire l’andazzo.



 Le copertine dei due magazines americani di riferimento, Hit Parader e Circus alternavano queste band ad ogni numero. Ma il massimo lo sperimentai sulla mia pelle ad un concerto dei Poison dove mi recai per poter intervistare il cantante…

Lez Rock Mood By @luana.lemme: The Dark Side Of The Moon, Pink Floyd

Ciao Rockers.
Quello che stiamo vivendo è un periodo difficile per tutti e ogni giorno che passa
diventa sempre più pesante.
 Ieri sera avevo bisogno di evadere e non potendolo fare fisicamente, mi sono affidata alla musica. Mi sono stesa sul letto, ho schiacciato play e il mio viaggio con “The Dark Side Of The Moon” dei Pink Floyd ha avuto inizio.

È impossibile non lasciarsi trasportare dalla combinazione perfetta dei diversi effetti
sonori che connotano l’attitudine alla sperimentazione dei Pink Floyd e questo
avviene fin da subito con le tracce di apertura del disco “Speak to me” e “Breathe
(In The Air)”. 



Mi perdo completamente con “Time” tra i tamburi in metallo, il piano
elettrico, la chitarra ritmica di Gilmour e la sua voce graffiante nelle strofe affiancata
a quella di Wright nel ritornello. 



Il testo inevitabilmente ci porta a riflettere sul nostro
tempo, su quello andato via, su quello perso, su ciò che poteva essere ma soprattutto
di vivere al meglio il tempo che abbiamo.
A presto,
Luana…

Lez Punk by Jo: Americana, The Offspring

Hello Punkrockers!
Uno di questi giorni passando per la home di instagram ho notato la cover di un album modificata a tema coronavirus. Si tratta dell'album "Americana" degli Offspring, quindi ho pensato di parlarne con voi oggi.



"Americana" è il mio album preferito per le sue fantastiche tracce come "Staring At The Sun" o "Walla Walla". Oppure anche per gli energetici riff di chitarra di "The Kids Aren't Alright" e "Feelings".

Una particolarità dell'album è la prima traccia "Welcome" che dura solo 10 secondi con John Mayer che introduce l'album dandoci il benvenuto.



L'album, pubblicato nel 1998, è stato uno dei maggiori successi degli Offspring infatti è stato menzionato nella top 50 migliori album punk dalla rivista Kerrang!

L'album è composto per la maggior parte di canzoni pop punk ma contiene comunque delle tracce con sonorità potenti e tendenti verso il rock.

Più avanti parlerò sicuramente di…

Deep Purple - Live at Montreux

Wave of Rock by @nico.free.life: INXS

Buongiorno amici Rockers benvenuti al nostro appuntamento del venerdì con un nuovo articolo che vi farà conoscere una band che forse non tutti ricordano perché molto giovani o per gusti musicali molto diversi.



Ricordate gli INXS?? Io penso proprio di si!! Anche perché il frontman del gruppo era,a mio parere molto affascinante, e con una carica carismatica particolare,il suo nome? Michael  Kelland  John  Hutchence  per i suoi fans HUTCH. Classe 1960, cantante, attore e leader del gruppo musicale Australiano degli INXS. Figlio di un ricco imprenditore e di una make-up artist,a 4 Anni si trasferisce con la famiglia ad Hong Kong, già da qui comincia ad emergere la sua dote da cantante, interpretando canzoni per bambini.

Nel 1972 gli Hutchence ritornano a Sydney. A scuola fa amicizia con i fratelli Farriss...Andrew, Tim e Jon. Nel 1977 a Sydney  dall'amicizia con Andrew   Farriss  (tastiera e chitarra) e Michael (voce) si uniscono con il bassista Garry Gary Beers formando la band dei Doc…

Diretta Con Alteria e Madness For Dinner

It's only Rock 'n Roll By Paolo Maiorino: The Cult

Quando penso a qualcosa di cui scrivere per questa rubrica, mi preoccupo sempre di far arrivare la passione che mi ha sempre animato . Mi rendo perfettamente conto che il rischio di sconfinare nell’autocelebrazione è dietro l’angolo e chi mi conosce sa che al contrario non mi piace affatto vantarmi. 

Gli obiettivi che ho raggiunto nella mia vita professionale sono stati il frutto di una passione sconfinata e del saper sognare. Adesso senza voler fare neanche filosofia spicciola, vi parlerò di un rapporto difficile, perché questo lavoro è fatto anche di rapporti complicati e delusioni. E nel farlo parlerò di una delle mie band preferite in assoluto : i The Cult. 



Sono stato fan della prima ora . Li conoscevo come Southern Death Cult e consumai Dreamtime, il loro primo album. “Spiritwalker” per me è uno dei brani più adrenalinaci di sempre. Persi la testa per Love, che considero un capolavoro assoluto di gothic rock con venature dark. Andai a vederli dal vivo per quel tour e rimasi spiazz…

Lez Rock Mood By @luana.lemme : Walk, Foo Fighters

Ciao Rockers,
essendo passata da poco Pasqua, vorrei parlavi di un brano del gruppo statunitense
Foo Fighters, contenuto nell’album “Wasting Light” che proprio il 12 aprile ha
compiuto nove anni dalla sua uscita. Sto parlando di “Walk”.


Sono molto affezionata a questo pezzo perché molte volte mi ha aiutata a ritrovarmi.
Sì, perché “Walk” è una canzone che ti insegna a camminare, a camminare di nuovo.
Tutti ci siamo trovati in un momento della nostra vita in cui ci siamo sentiti senza più
una strada da seguire, magari per colpa di una relazione d’amore o di amicizia finita
male proprio nel momento in cui pensavamo che il sentimento fosse più che
consolidato. Ci siamo sentiti smarriti. E la domanda che sorge spontanea è “Da dove
comincio ora?” (Where do I begin?)

Tuttavia da qualche parte bisogna pur ripartire? Il modo più semplice per farlo è
proprio reimparando a camminare.
Non è facile mettersi di nuovo in gioco, fare a botte con i ricordi che riaffiorano,
lasciare il vecchio senza una strada da s…

Lez Punk by @Jo : Sum 41

Hi Punkrockers!
Avete mai sentito parlare dei Sum 41?
Ricordo ancora quando mi consigliarono una loro canzone per la prima volta, "In Too Deep" che è ancora oggi una delle mie preferite.




I Sum 41 sono una band canadese nata nel 96 formata da Deryck Whibley alla voce e alla chitarra, Jason McCaslin al basso, Dave Baksh alla chitarra e Steve Jocz alla batteria.

Il loro nome deriva da un fatto particolare, infatti i membri si incontrarono per partecipare a una gara di band della scuola superiore a un concerto delle Hole 41 giorni dopo l'inizio dell'estate, da qui "Sum 41".



Il gruppo iniziò con un genere che si avvicina al pop ma con il passare del tempo hanno sperimentato nuovi generi tra cui l'hardcore e il metal di cui sono prova gli album "Does This Look Infected?" e "Chuck".
Dopo il quarto album "Underclass Hero" ritornarono allo stile pop originale.



Nel 2002 i Sum 41 sono stati eletti ai Kerrang! Awards come gruppo internazional…

Buona Pasqua con gli Aerosmith!

LIve Interview Con Massimo Cotto

Intervista a Ell'n' Rock

Ciao Elena, abbiamo visto come altre migliaia di persone le tue dirette Dj set su Facebook e vorremmo porti alcune domande.




Com'è nata l'idea di portare il Rock nelle case degli italiani con un Dj set live direttamente da casa tua?

Questo esperimento è nato quasi per caso : domenica 15 marzo doveva essere il mio primo esordio in pubblico come dj, avrei dovuto esibirmi al più importante motoraduno del Friuli assieme ad un altro collega, dj Pippo City rocker, ma causa imminente ordinanza per emergenza Covid19, l'evento è stato immediatamente annullato. Io ero talmente euforica ma delusa al contempo di questa improvvisa ordinanza, che non mi davo pace al pensiero di non potermi esibire in pubblico, così mi sono armata di coraggio e ho improvvisato un dj set in diretta sulla mia pagina pubblica, per la prima volta in vita mia, direttamente da casa e con i pochi mezzi tecnici che avevo a disposizione, intitolando questo progetto QUARANTENA IN ROCK.. Esperimento a quanto pare, inc…