Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2019

Rock film- I Love radio Rock

I Love Radio Rock (The Boat That Rocked) è un film del 2009 scritto e diretto da Richard Curtis. La pellicola, interpretata da Philip Seymour Hoffman, Bill Nighy, Rhys Ifans, Nick Frost e Kenneth Branagh, è dedicata al fenomeno delle radio pirata inglesi degli anni 60 del XX secolo, ispirandosi in particolare alla vicenda di Radio Caroline. Anche alcuni personaggi del film, come il Conte, "Simple" Simon Swafford, e Sir Alistair Dormandy sono basati su persone realmente esistite, rispettivamente: il DJ di Radio Caroline Emperor Rosko, i presentatori mattutini Tony Blackburn e Larry Gogan, e il politico laburista Tony Benn.

Live selection-U2 Parigi 2015

Dopo la paura degli attacchi terroristici che hanno colpito Parigi nel 2015, gli U2 si sono visti costretti a cancellare le loro date che si sarebbero svolte il giorno seguente, ma dopo poco ritornarono e fecero saltare tutta la arena sconfiggendo cosi per una sera la paura.

Bono e i suoi U2 Live a Parigi 2015!



Bishop Gunn più di un gruppo di supporto!

Nell’attesa di veder salire sul palco il mitico cilindro di Slash insieme a Miles Kennedy e ai fidati Conspirators, abbiamo avuto il piacere di ascoltare i Bishop Gunn, band emergente da tenere d’occhio.
Nell’accattivante cornice del Fabrique questi ragazzi del Mississippi hanno fatto in pieno il loro dovere, rompendo il ghiaccio col pubblico prima del main event.

La prima cosa che si può notare è il look stravagante del cantante e chitarrista Travis McCready, che si presenta con una variopinta vestaglia, occhiali da sole e berretto con visiera…non possiamo che apprezzare!
La sua voce sa essere ora più calda e avvolgente, ora più graffiante ed è ben valorizzata dal southern rock proposto dalla band, completata da Drew Smithers alla chitarra, Ben Lewis al basso e Burne Sharp alla batteria




L’influenza di leggende come i Lynyrd Skynyrd e i Black Crowes è ben evidente, ma i quattro del Mississippi ci mettono del loro e non sono solo una copia delle band storiche del genere.

La scaletta prevede…

Red hot chili peppers live @ piramidi di Giza

Rivediamo il concerto evento sotto le piramidi di Giza, dei Red Hot Chili peppers!



Rock album-The Black Crowes-The Southern Harmony and Musical Companion

Se vi piace il rock che trasuda blues da tutti i pori, impreziosito da chitarre slide in pieno stile southern, questo è l’album che fa per voi!
I Black Crowes sono la creazione dei fratelli Chris e Rich Robinson (rispettivamente voce e chitarra): in questo lavoro sono coadiuvati da Steve Gorman (batteria), Johnny Colt (basso), Marc Ford (chitarra) e Eddie Harsch (tastiere).



Il loro sound deve molto soprattutto a Led Zeppelin, Rolling Stones, Aerosmith e Lynyrd Skynyrd fra tutti.
Dopo il grande successo del loro primo lavoro Shake Your Money Maker i Crowes hanno il difficile compito di realizzare un seguito all’altezza.
Il risultato è addirittura superiore alle aspettative grazie alle dieci tracce contenute in The Southern Harmony and Musical Companion, una miscela di blues, soul, atmosfere polverose e chitarre roventi.

Si parte con il riff sporco e cattivo che apre Sting Me, dove fanno comparsa i cori femminili molto presenti nel disco. Cori che ritroviamo nella successiva Remedy, uno dei …

Live selection-Coldplay at Rose Bowl 2016

Dicono che sia il loro miglior concerto live di questi anni, giudicate voi!  Coldplay live al Rose Bowl 2016


Rock stories-La vespa e Dave

Tratto dal libro Rock Bazar di Massimo Cotto.

Dave Grohl, il cantante dei Foo Fighters, ha l’abitudine di masticare continuamente chewingum mentre canta. Dice che gli mantiene la giusta dose di saliva, gli consente di urlare nel modo giusto senza rimanere strozzato e vomitare. E, in più, dà al suo microfono un gusto di menta buonissimo, così buono che ti fa venir voglia di leccarlo.

Lo so, è strano. Credo che non esista nella storia del rock un altro cantante che mastichi continuamente gomma durante un concerto. Ma Dave Grohl è strano, anche perché come avrebbe fatto altrimenti a rimanere nei Nirvana per così tanto tempo?

Però, quella volta, nel 1997, le cose non andarono nel modo previsto. Tutta quella saliva zuccherata sputata per un’ora sul microfono aveva attirato una vespa che, per tutta la seconda parte del concerto, continuò a girargli attorno mentre cantava, infastidendolo non poco. Volevano entrambi la stessa cosa: il microfono.



Slash al Fabrique di Milano!

Che nottata rockers!
Slash, Miles Kennedy e i Conspirators hanno dato vita a uno di quegli eventi che ti rimangono impressi per mesi a venire.
Nella cornice underground del meraviglioso Fabrique di Milano qualsiasi evento che si preannuncia grandioso diventa ben più di quello che sono le aspettative, sarà la vicinanza dagli artisti, sarà che ieri sera si respirava rock 'n roll ovunque ci si girasse ma di una sera così, in Italia, ne avevamo assolutamente bisogno.

Entriamo nel dettaglio di ciò che Slash&Miles ci hanno fatto ascoltare ieri.

La serata si è aperta con un bel gruppo rock-blues chiamato Bishopp Gunn (di cui parleremo) che dopo venti minuti di intrattenimento ha lasciato il palco a un puntualissimo Slash, iniziando addirittura alle 20.58 (due minuti in anticipo!) con The Call Of Wind, che ha messo subito sull'attenti i più desiderosi di ascoltare le tonalità assurde di Miles e i primi assoli di Slash.



Con Halo,Ghost,Back From Cali iniziamo a capire di che pasta siano …

Rock instruments- Gibson Les Paul

La Gibson Les Paul è insieme alla Fender Stratocaster la chitarra elettrica che più è entrata nell’immaginario collettivo dei fan della rock music.
Allo stesso modo in cui la Stratocaster deve molto a Leo Fender, la Les Paul non avrebbe visto la luce senza il genio di Lester William Polfuss  ( Waukesha , 9 giugno 1915 – New York City, 12 agosto 2009).



Lester, che si faceva chiamare per l’appunto Les Paul, progettò e costruì lui stesso una chitarra potendo accedere ai laboratori della Epiphone: questo prototipo chiamato The Log venne però inizialmente scartato dalla Gibson.

Il successo della Fender Broadcaster (poi ribattezzata Telecaster) diede però una scossa alla Gibson che rivalutò The Log (nella foto in basso) ed iniziò a progettare quella che diventerà dopo alcune modifiche la Les Paul che conosciamo oggi.


Il caratteristico suono di questo strumento è molto corposo, grazie ai pick-up humbucker e alla scelta dei legni. Le note durano veramente a lungo, è dotata infatti di grande susta…

Rock film-The Runaways

The Runaways è un film del 2010 diretto da Floria Sigismondi e interpretato da Kristen Stewart e Dakota Fanning. È basato sull'omonimo gruppo rock femminile degli anni settanta.

La trama del film è in parte ispirata all'autobiografia del 1989 della cantante Cherie Currie Neon Angel: The Cherie Currie Story che rivela i dettagli dell'infanzia della cantante, l'ascesa e la fama del gruppo, e i problemi con droga e alcool.
Inoltre la storia dà importanza alla crescita esponenziale come rocker solista di Joan Jett.