Passa ai contenuti principali

Rock album-Ten-Pearl Jam


Chissà se Eddie Vedder immaginava che sarebbe diventato uno dei cantanti più famosi della storia del rock e un simbolo del movimento grunge quando iniziò a scrivere i testi sul demo che gli aveva fornito l’amico Jack Irons, ex batterista dei Red Hot Chili Peppers.
Il giovane Eddie lavorava presso un pompa di benzina e le sue passioni erano il surf e la musica.

Il nastro sul quale mise le mani era di una nuova band di Seattle formata da Stone Gossard e Mike McCready alle chitarre, Jeff Ament al basso e Matt Cameron (batterista anche dei Soundgarden) alla batteria: in poche parole i futuri Pearl Jam!.




Canzoni leggendarie come Alive o Once nacquero in questo modo.
I testi e la prova vocale di Vedder convinsero subito la band che trovò così il proprio frontman.

Ten uscì nel 1991 ed ebbe un enorme successo vendendo oltre 12 milioni di copie nel giro di due anni solo negli Stati Uniti.

L’album è un concentrato di grandissime canzoni hard rock che hanno come riferimento i grandi degli anni ’70 (Who, Led Zeppelin, Aerosmith, Neil Young per citarne alcuni).
La già menzionata Alive, nella quale Eddie racconta della scoperta della vera identità del proprio padre naturale, è una cavalcata rock con un fantastico assolo di Mike McCready nel finale.



Black parla invece di un amore finito e musicalmente è una bellissima ballata che cresce nel finale dove il cantante esprime tutta la propria rabbia.
Tra gli episodi migliori del disco ci sono le dure Once e Why Go, la delicata Oceans e Jeremy, altra intensa ballata, che narra di un ragazzino americano che con una pistola fece strage dei suoi compagni di scuola prima di suicidarsi, fatto realmente accaduto.




Non ci sono comunque passi falsi nell’album, tutte le canzoni sono di ottimo livello.
Nei testi e nella musica si percepiscono chiaramente la rabbia e le atmosfere intime e depresse tipiche del grunge: questo grazie alla voce intensa e potente di Eddie e alle sonorità, ora aggressive ora più delicate della band.
Ten è un lavoro che a quasi 30 anni dall’uscita mantiene la propria freschezza e non annoia per neanche un secondo: insomma, un capolavoro.



Commenti

Post popolari in questo blog

Lez Rock L.A.C.K.S. by @fabioaxlsilv

Cari amici rockers è per me un immenso piacere darvi il benvenuto a L.A.C.K.S., un piccolo salotto un po' burlesque, con qualche soprammobile kitsch, dove ci si può sempre sedere su una comoda poltrona, accendere un giradischi e iniziare un viaggio con il gracchiare di un vinile. Un soggiorno in cui aleggia nell’aria un mantra “Là dove c'è buona musica troverai persone vere”.  Chi ha visto le anteprime pubblicate finora dalla redazione di LEZ Rock può essersi fatto un'idea. Beh, è finalmente arrivato il momento in cui posso svelarvi ogni segreto, ogni arcano mistero dietro a questo acronimo e voglio cominciare dal suo significato letterale.  Lacks è una parola inglese che significa "vuoto, lacuna, mancanza". Chi non le ha mai avute, sentite sulla propria pelle, nelle proprie viscere del proprio ego nella vita?! Tutti, è inutile far finta. Ognuno di noi sicuramente ha provato un senso di inadeguatezza davanti a qualcuno o qualcosa in una data situazione durante la

Intervista a Ell'n' Rock

Ciao Elena, abbiamo visto come altre migliaia di persone le tue dirette Dj set su Facebook e vorremmo porti alcune domande. Com'è nata l'idea di portare il Rock nelle case degli italiani con un Dj set live direttamente da casa tua? Questo esperimento è nato quasi per caso : domenica 15 marzo doveva essere il mio primo esordio in pubblico come dj, avrei dovuto esibirmi al più importante motoraduno del Friuli assieme ad un altro collega, dj Pippo City rocker, ma causa imminente ordinanza per emergenza Covid19, l'evento è stato immediatamente annullato. Io ero talmente euforica ma delusa al contempo di questa improvvisa ordinanza, che non mi davo pace al pensiero di non potermi esibire in pubblico, così mi sono armata di coraggio e ho improvvisato un dj set in diretta sulla mia pagina pubblica, per la prima volta in vita mia, direttamente da casa e con i pochi mezzi tecnici che avevo a disposizione, intitolando questo progetto QUARANTENA IN ROCK.. Esperimento a quan

Rock film -School of Rock (2003)

Dewey Finn, eccentrico chitarrista costantemente al verde, viene cacciato dalla sua band e si ritrova a fare il supplente in una scuola per fortunati rampolli..... Guarda il film sul nostro blog LEGALMENTE acquistandolo da Google! ù