Passa ai contenuti principali

Rock stories- Mostro marino rosa

Tratto  dal libro Rock Bazar di Massimo Cotto.

Il concerto dei Pink Floyd del 14 aprile 1969 alla Royal Festival Hall di Londra ha il sapore della rivincita. Soltanto due anni prima erano stati cacciati dalla sala gemella, la Queen Elizabeth Hall, colpevoli di aver lanciato petali e bolle di sapone che, secondo gli austeri proprietari, avevano sporcato e rovinato le poltrone di velluto.

I Pink Floyd hanno preparato ogni cosa alla perfezione. Tutto deve essere perfetto.

Il concerto ha inizio. La sala è piena. Ci sono 2.900 posti a sedere, uno spettacolo.

I Pink Floyd danno vita a una rappresentazione di suoni, voci e rumori mai così perfetta. Si sentono respiri affannosi, porte che sbattono, onde che si infrangono e gabbiani che alzano il loro verso. A un certo punto, i membri della band prendono seghe, martelli e chiodi e costruiscono in tempo reale un tavolo, quindi è la volta dei roadies a salire sul palco con dei piccoli fornelli a gas sui quali scaldano l’acqua e poi servono il tè ai Floyd.

Meraviglioso. Ma il meglio deve ancora venire. L’amico Peter Dockley sale sul palco indossando una maschera antigas e un costume da mostro marino, poi urina acqua sulle prime file.

Il pubblico è sbalordito ed entusiasta. Tutto scorre liscio fino a quando una messa a terra difettosa trasferisce a David Gilmour una potente scarica elettrica che lo scaraventa giù dal palco. Niente di grave. Il pubblico fatica ad accorgersi del rischio corso. Pensa che anche quella è una diavoleria dei Pink Floyd.




Commenti

Post popolari in questo blog

ELL'nRock la nuova rubrica di Elena Strizzolo

Elena Strizzolo: la rockmodel che sta facendo impazzire i social... Vantando un seguito di oltre 50mila followers totali tra Facebook e Instagram, nei quali è molto seguita e stimata proprio per la sua genuinità, schiettezza e determinazione. 

Nata in Veneto da mamma veneta e papà friulano, Elena è da sempre appassionatissima di musica rock, e vanta esperienze artistiche nel campo musicale come speaker radiofonica, fotomodella InkModel/ Rockmodel/Bikermodel, influencer per brand di abbigliamento, presentatrice di concerti rock e metal, programmi TV, ballerina, promoter e supporter di importanti eventi nazionali ed internazionali, inoltre ha lavorato anche come commessa di merchandise rock a Londra e il suo sogno è quello di poter unire la sua grande passione per la musica rock ad una vera e propria professione e farne di essa un lavoro a tutti gli effetti. 



Elena inoltre ha da poco ultimato il corso per diventare dj e dj producer ed è pronta ad affacciarsi a questa splendida realtà co…

Intervista a Ell'n' Rock

Ciao Elena, abbiamo visto come altre migliaia di persone le tue dirette Dj set su Facebook e vorremmo porti alcune domande.




Com'è nata l'idea di portare il Rock nelle case degli italiani con un Dj set live direttamente da casa tua?

Questo esperimento è nato quasi per caso : domenica 15 marzo doveva essere il mio primo esordio in pubblico come dj, avrei dovuto esibirmi al più importante motoraduno del Friuli assieme ad un altro collega, dj Pippo City rocker, ma causa imminente ordinanza per emergenza Covid19, l'evento è stato immediatamente annullato. Io ero talmente euforica ma delusa al contempo di questa improvvisa ordinanza, che non mi davo pace al pensiero di non potermi esibire in pubblico, così mi sono armata di coraggio e ho improvvisato un dj set in diretta sulla mia pagina pubblica, per la prima volta in vita mia, direttamente da casa e con i pochi mezzi tecnici che avevo a disposizione, intitolando questo progetto QUARANTENA IN ROCK.. Esperimento a quanto pare, inc…

Rock film -School of Rock (2003)

Dewey Finn, eccentrico chitarrista costantemente al verde, viene cacciato dalla sua band e si ritrova a fare il supplente in una scuola per fortunati rampolli.....
Guarda il film sul nostro blog LEGALMENTE acquistandolo da Google!
ù